RMU Marking si è specializzata nella costruzione di macchine per la “tracciabilità”, concetto nato inizialmente nel settore Automotive e ad oggi ormai diffuso in tutti i settori produttivi, partendo dalle multinazionali più strutturate fino ad arrivare di rimando alle piccole aziende.

La tracciabilità risponde alla necessità di gestire la storia del prodotto e quindi di sapere il codice, dove è stato prodotto, come è stato prodotto e chi lo ha prodotto.
Le macchine marcatrici di nostra produzione oltre a imprimere in modo indelebile il codice sul pezzo sono predisposte per essere inserite in linee automatiche e possono essere interfacciate con il software gestionale aziendale in modo bidirezionale. In questo modo si riducono al minimo gli errori umani e si integrano efficacemente nel ciclo produttivo.

Il codice DATA MATRIX identifica i dettagli del componente come: l’identificativo del prodotto, il numero identificativo del pezzo, un codice seriale unico e differente per ogni pezzo prodotto.

Viene comunemente utilizzato per marcare piccoli oggetti, ma si tratta di un codice infinitamente scalabile, può essere pertanto utilizzata qualsiasi area di lavoro delle nostre macchine per marcare sia a micropunti, che a graffio e laser.

Le nostre marcatrici garantiscono una marcatura permanente ed eccellente di questi codici, rendendo la successiva lettura con l’apposita fotocamera affidabile e la decodificazione facile e veloce.

Le nostre marcatrici garantiscono un’ottima marcatura di questo tipo di codice, rendendo la successiva lettura con l’apposita fotocamera affidabile e la decodificazione facile e veloce.

Il QRcode è un codice a barre bidimensionale, ossia a matrice, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata.

I codici QR possono essere testi e numeri e possono memorizzare fino ad un massimo di 4.296 caratteri alfanumerici e 7.089 caratteri numerici.

Il codice a barre è un insieme di elementi grafici a contrasto elevato disposti in modo da poter essere letti da un sensore a scansione e decodificati per restituire l’informazione contenuta.

Le nostre marcatrici a micropunti, graffio e laser possono ricevere informazioni di marcatura direttamente da lettori BARCODE tramite RS232 oppure USB.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.